Centro SS. Annunziata

Via SS. Annunziata, 93 – Capannoli – PI       0587 – 606203

CHI SIAMO

Il Centro SS Annunziata nasce da un’iniziativa tra il Consorzio Zenit e l’Istituto delle Suore Francescane Terziarie Regolari con l’obiettivo di costruire una struttura di riabilitazione psichiatrica che consenta alle persone accolte di poter raggiungere condizioni di vita sempre migliori e di progredire nelle proprie capacità. Il Centro è costituito da  quattro strutture residenziali psichiatriche (tre di tipo SRP 3.1 e una di tipo SRP 3.3) e da un centro diurno psichiatrico.

I SERVIZI RESIDENZIALI DEL CENTRO

Nelle tre Unità Residenziali di tipo SRP 3.1 (denominate “L’Ulivo”, “Il Pesco” e “Il Ciliegio”) vengono accolte persone con disturbo psicopatologico grave e gravi compromissioni del funzionamento personale e sociale, su richiesta dell’Unità Funzionale di Salute Mentale Adulti (UFSMA) territorialmente competente. L’obiettivo è qui promuovere un processo di recupero, attraverso le attività definite nel programma Terapeutico-Riabilitativo Individualizzato definito dall’Equipe Multiprofessionale sulla base degli obiettivi del Progetto personalizzato definito dall’UFSMA, e di giungere ad una condizione di compenso psichico che permetta di iniziare a ri-apprendere le abilità sociali e lavorative.

Nell’Unità SRP 3.3. “Il Melograno” vengono accolte persone con una condizione clinica stabilizzata, che presentano un bisogno di supervisione nella pianificazione e nella verifica delle attività della vita quotidiana, e un affiancamento personalizzato in alcune fasce orarie diurne. L’obiettivo  qui supportare efficacemente la fase del passaggio dall’accoglienza in struttura alla situazione di completa autonomia abitativa e lavorativa.

IL CENTRO DIURNO

Il Centro Diurno Psichiatrico il ‘Mandorlo’ consente alla persona di trovare un ambito di accoglienza diurna che non richieda di dover lasciare il proprio ambito familiare e che consenta, nell’ambito di programmi riabilitativi personalizzati, di sperimentare e ri-apprendere abilità nella cura di sé, nelle attività di vita quotidiana e nelle relazioni interpersonali individuali e di gruppo, anche ai fini dell’inserimento lavorativo.

Obiettivo del Centro Diurno quello di concorrere al passaggio graduale da una situazione di dipendenza (da una struttura residenziale o dalla famiglia) ad una progressiva conquista di autonomie personali, relazionali e di ruolo, aiutando la persona a prevenire ricadute, riacutizzazioni, situazioni di cronicizzazione. Il Centro Diurno si configura come un luogo intermedio di presa in carico, che si pone come interfaccia ed integrazione costante tra il sanitario ed il sociale, fra il contesto della cura e la molteplicità dei contesti di reinserimento sociale e lavorativo.

VITA ALL’INTERNO DEL CENTRO E DESCRIZIONE DEGLI SPAZI

 Il Centro si distribuisce su due unità immobiliari adiacenti molto belle, le cui unità hanno caratteristiche di civili abitazioni. Tutti gli operatori che lavorano al Centro svolgono attività professionali consapevoli dell’importanza vitale del loro operato per il benessere complessivo degli ospiti. L’equipe clinico assistenziale vede la presenza fondamentale di una psichiatra, che sovrintende la direzione sanitaria, e di uno psicologo per i colloqui ed il supporto psicologico degli ospiti. Per qualsiasi necessità è sempre presente h24 il personale infermieristico, mentre il medico di base è presente una volta a settimana e al bisogno. Durante la giornata, oltre ai momenti assistenziali necessari, vengono svolte attività riabilitative-terapeutiche e ricreative e di animazione come ad esempio laboratori artistici, giochi di gruppo, cineforum, attività motoria leggera e passeggiate all’aria aperta. Vengono spesso svolte uscite per eventi culturali e gite all’aria aperta organizzate anche con associazioni locali. Durante l’anno organizziamo diverse feste dove vengono coinvolti i familiari degli ospiti.

La nostra struttura è provvista di una cucina interna, gestita da una ditta esterna, con menù vari rispettando la stagionalità degli alimenti e le esigenze delle persone assistite. Adiacente alla struttura c’è una capellina che permette a chi lo desidera di partecipare quotidianamente alle funzioni religiose.

La nostra è una grande famiglia che mette al primo posto l’ospite per aiutarlo fisicamente, moralmente e spiritualmente!

MODALITA’ DI ACCESSO

Presso la struttura è possibile ricevere informazioni per l’ammissione e ritirare la modulistica da compilare e l’elenco della documentazione da allegare al momento dell’inserimento.