RSA Montalcino

Piazza Camillo Benso Conte di Cavour, 11 – Montalcino – SI

CHI SIAMO

La RSA Montalcino è una residenza per anziani nato con l’obiettivo di accogliere temporaneamente o permanentemente persone anziane non autosufficienti a cui eroga prestazioni socio assistenziali ad integrazione socio-sanitaria. L’obiettivo è quello di offrire un servizio incentrato sulla cura della relazione con l’ospite, anziano fragile o non autosufficiente, e la sua famiglia.

VITA DELLA STRUTTURA

La residenza di 60 posti letto è pensata per accogliere al meglio i suoi ospiti, offrendo un luogo familiare in  cui potersi sentire il più possibile a casa. Nella nostra RSA accogliamo i vostri anziani offrendo loro la competenza, la professionalità e la capacità di ascolto di un Equipe Multidisciplinare composta da: – Coordinatore Responsabile di struttura – Fisioterapisti/ Terapisti della Riabilitazione, Infermieri Professionali, Animatori – Addetti all’assistenza di base e Addetti ai servizi per il comfort. Tutta l’Equipe giorno dopo giorno si impegna ad ottenere una corretta organizzazione ed una buona gestione dei bisogni degli ospiti per poter raggiungere gli obiettivi prefissi dai P.A.P (Piano Assistenziale Personalizzato) che è un documento che consente ai membri dell’equipe di comunicare tra loro in maniera sistematica ed organizzata, stabilendo per ogni ospite degli obbiettivi da raggiungere, che possono e devono essere periodicamente verificati e, al bisogno, variati.

La struttura è molto legata e ben inserita nel territorio e intrattiene rapporti collaborativi con la comunità locale e le aziende della zona, che in svariate occasioni non hanno fatto mancare la loro tangibile presenza in base alle possibilità di ognuno.

La comunicazione con i parenti non manca mai, in quanto essi sono sempre coinvolti nelle decisioni riguardanti i loro congiunti, sia con riunioni periodiche che con telefonate e/o video-chiamate.

L’ATTIVITA’ DI ASSISTENZA E DI RIABILITAZIONE

Gli ospiti della Rsa sono assistiti da Operatori addetti all’assistenza, da Fisioterapisti, da Infermieri e da Educatori professionali.

Il personale addetto all’assistenza e gli infermieri professionali sono presenti nell’arco delle 24 ore per la tutela della salute e del benessere di ciascun ospite.

Il personale fisioterapico e quello educativo offrono prestazioni di recupero funzionale e sociale con l’obiettivo di una riabilitazione globale (psico-motoria e sociale, di riattivazione e di mantenimento delle capacità residue cognitive e funzionali).

Nel caso di ospiti temporaneamente o stabilmente allettati è garantito un piano di prevenzione della sindrome da immobilizzazione.

MODALITA’ DI ACCESSO

Le richieste di ammissione in forma privata alla Residenza vengono fatte direttamente dall’utente e/o dal familiare presso l’ufficio del coordinamento. Per accedere alla Rsa in convenzione è necessario attivare un percorso di valutazione dello stato di non-autosufficienza rivolgendosi al Punto Insieme di competenza e al proprio medico curante.

Presso la struttura è possibile ricevere informazioni per l’ammissione e ritirare la modulistica da compilare e l’elenco della documentazione da allegare al momento dell’inserimento. La scheda di richiesta di accesso deve essere compilata dal Medico curante del paziente o dal Medico del Presidio Ospedaliero da cui l’assistito viene trasferito. La modulistica, una volta compilata, deve essere riconsegnata unitamente al modulo di consenso all’utilizzo dei dati personali presso l’’ufficio della Rsa prima del giorno di ingresso in struttura.